Crea sito
Traversata LYSKAMM Est m.4527 - LYSKAMM Ovest m.4479
Dalla Cresta Sella
Difficoltà: AD+     corda, piccozza, ramponi, caschetto, qualche friend, viti da ghiaccio



Dal rifugio Quintino Sella m.4585 attraversare il ghiacciaio in direzione del Naso del Lyskamm. Alla base del Naso, risalire la parete ghiacciata a sinistra che porta direttamente al Colle della Fronte m.4238. Da qui inizia la cresta Sella, rocciosa, la quale conduce in circa 2 ore e mezza, alla cresta Est e, dopo un ripido passaggio, alla vetta del Lyskamm Orientale 4527 m.



Scendere quindi sulla cresta lunga circa 1 Km con passaggi di 3° grado, verso la cima occidentale. Panorama spettacolare.
Scendere al Colle Felik facendo molta attenzione ai crepacci.




Salita il 26 luglio 2015 - Foto Alberto Panseri

ROCCIA VIVA 3650 m.   Canale Coolidge
Difficoltà: PD+         corda, piccozza, ramponi, caschetto, 1 vite da ghiaccio



Partenza dalla diga del Teleccio nella valle di Piantonetto a circa 1900 m. Si raggiunge il Rifugio Pontese in circa 40 minuti, 2200 m. Si prosegue su terreno quasi pianeggiante verso nord. Dopo altri 40 minuti si imbocca il canale a sinistra (verso ovest, scarse indicazioni) che dopo aver percorso la ripida pietraia, ci condurrà al ghiacciaio Della Roccia Viva. Risalire il ghiacciaio, legandosi nella parte superiore, fino alla base del canale Coolidge. Il canale ha pendenze massime a 45° per un dislivello di 300 m.
Bisognerebbe percorrerlo al mattino o con basse temperature per evitare scariche di pietre.

Notevole il panorama dalla cima.






Salita il 21 giugno 2015 in 5 ore 30 min. - Foto Mauro Prella e Alberto Bonino